Estonia, Truth and Justice domina il box office nazionale

Il cinema estone ritrova una sua identità culturale attraverso una lettura profonda e impegnata di uno dei grandi classici della letteratura nazionale. Su questa lunghezza d’onda l’opera prima Truth and Justice conquista il botteghino nazionale, diventando il film più visto di sempre. In tal senso dopo solo 4 settimane la pellicola ha raccimolato 205.595 spettatori, superando il kolossal Avatar  che deteneva il record di 194.327. Neanche l’acclamato Tangerines di Zaza Urushadze era riuscito in questa impresa nonostante le nomination agli Oscar e ai Golden Globe nella categoria miglior film straniero. Primato che apre la strada ad una possibile designazione per gli Oscar 2020 come miglior film internazionale.

truth and justice movie

In questo scenario il regista (Tanel Toom) non è del tutto estraneo agli Academy Awards dato che nel 2010 ha vinto lo Student Academy Award per il miglior live action con il progetto The Confession per poi conquistare la nomination all’Oscar nella categoria best short film.

truth and justice oscar

Il successo del film è strettamente connesso con la sua natura letteraria dato che Truth and Justice è considerato come la più importante opera estone, scritta nel 1926 da Anton Hansen Tammsaare. Al centro della vicenda una storia dal carattere epico su due rivali, vicini proprietari terrieri: l’onesto Andres (Priit Loog ) che vive secondo il libro di Dio, e l’astuto Pearu (Priit Võigemast), che ha una idea tutta sua di ciò che è giusto e sbagliato. Il loro conflitto è un’occasione per interrogarsi sui valori di integrità che ogni uomo dovrebbe avere.

truth and justice estonia

 

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: