Thelma (Norvegia)

Thelma di Joachim Trier è un atipico romanzo di formazione incentrato sui primi turbamenti esistenziali di una giovane, costretta a fare i conti con i limiti della sua Fede. La sua rigida educazione cattolica va in frantumi quando inizia il suo percorso universitario, abbandonando di fatto il rassicurante nido familiare. L’impatto con il mondo circostante è complicato e colmo di tensioni. In questo scenario Thelma cerca inizialmente di trovare una dimensione ma senza riuscirvi. Nel frattempo quello che succede all’interno del suo animo, è oscuro e misterioso. Per raccontare le conseguenze di questo impatto emotivo il regista si affida al filtro del soprannaturale come specchio nel quale proiettare il suo caos interiore.

thelma-1

Il fragile equilibrio di Thelma contribuisce ad aumentare l’intensità dei suoi attacchi epilettici offrendole la possibilità di conoscere la natura dei suoi reali disturbi. In siffatto contesto la giovane inizia un inquietante viaggio dentro di sé alla scoperta delle origini del suo malessere fisico, spia di un segreto inconfessabile pronto a minare le sue certezze e le sue convinzioni. Di colpo quello in cui crede cade in mille pezzi. La sua Fede non può spiegare quello che sta succedendo nel suo animo. La sua necessità di sentirsi viva, di seguire i suoi istinti, le sue pulsazioni carnali non possono frenarsi ma devono essere lasciate libere di trovare il loro naturale appagamento.

thelma-official-us-trailer-1280x720

In questo modo Thelma scopre la sua vera identità, cresce e diventa una donna nel suo essere più profondo, consapevole di avere un potere enorme destinato a rivoluzionare la sua vita ma anche quella di coloro che l’hanno amata per quello che davvero è. Il suo riscatto sta proprio in questa sua presa di coscienza, in cui si fa carico di una grande responsabilità: migliorare il mondo modificando il corso degli eventi. La sua graduale emancipazione nasce dal rifiuto di ogni senso di colpa, anche quello cristiano, un virus capace di reprimere ogni slancio vitale e per questo destinato a franare.

Thelma_Ghost_VFXreel

Un motivo per vederlo

Per come viene usata la traccia del soprannaturale, un’espediente tematico che contribuisce a tradurre efficacemente i misteriosi turbamenti della giovane protagonista. In questo scenario l’elemento horror è sottile, ma presente e ben radicato, occultato tra le pieghe di una psiche turbata ma potenzialmente imprevedibile come le forze della Natura. Il plot della sceneggiatura richiama inevitabilmente al cult movie Carrie di Stephen King adattato al cinema da Brian De Palma, rielaborato visivamente in una chiave più cupa e fredda, necessaria per raccontare un’educazione sentimentale dalla forza implacabile e distruttiva.

Thelma_film_2017

Scena da ricordare

In un Auditorium, durante uno spettacolo di danza i corpi di Thelma e Anja sedute in platea si sfiorano e la Natura sembra intercettare i loro turbamenti. All’improvviso si ha la sensazione che qualcosa di terribile sta per accadere. Questo presentimento viene reso palpabile da una serie di dettagli che contribuiscono ad aumentare la tensione. In particolare la stessa struttura dell’Auditorium inizia a scricchiolare pericolosamente quasi come se stesse per crollare da un momento all’altro. In questo frame il regista svela la natura sessuale della protagonista: la sua omosessualità in parte negata e repressa sembra esplodere senza che la giovane possa fare qualcosa per fermarla.

Premi e Riconoscimenti

E’ stato scelto per rappresentare la Norvegia agli Oscar 2017 senza però ottenere la candidatura. In patria ha conquistato 3 Amanda Awards (gli Oscar Norvegesi). Durante l’Award Season americana ha vinto come miglior film straniero il Denver Film Critics Society Award, il Houston Film Critics Society Award, il San Diego Film Critics Society Award e lo Uthah Film Critics Association Award.

Poster Movie Art

thelma poster movie

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: