Corpo e Anima (Ungheria)

Corpo e Anima di Ildikó Enyedi esplora il tema della solitudine attraverso un approccio curioso e originale che mette al centro dell’indagine il disperato bisogno d’amore di ogni essere umano. In siffatto contesto la dimensione onirica diventa l’unico terreno fertile in cui si possono seminare valori come l’onestà e la gentilezza. Un luogo simbolico dove si abbattono le sovrastrutture sociali e possiamo sentirci liberi di vivere le nostre passioni senza sentirci giudicati dagli altri. In sostanza è quello che succede ai due protagonisti, Maria e Andre, apparentemente agli antipodi, ma in realtà due spicchi di una stessa mela, specie se l’amore è il desiderio della metà perduta (Kundera).

74089_ppl

La menomazione fisica dell’uomo affetto da una paralisi alla mano rispecchia la paralisi emotiva della giovane. Viceversa la paura di Maria ad un qualsiasi contatto fisico si contrappone al desiderio fisico di Andre che vorrebbe riscattare con il rapporto sessuale la sua condizione di invalidità. Ciò che li mette in comunicazione è irreale ed è fuori da ogni comprensione, ma gli consente di rendere reale ciò che è solo immaginato. In tal senso i due scoprono non solo di sognare gli stessi soggetti ma di vivere quel momento onirico nello stesso istante. Essi sognano quindi di essere due cervi che si incontrano nella foresta ammantata di neve e che ogni notte si corteggiano, avvicinandosi a poco a poco. In questo scenario il sogno ha tradotto le tensioni dell’inconscio rendendo reale i moti irrazionali del cuore. Quello che colpisce è la funzione che viene conferita al sogno inteso come tenero e malinconico antidoto alla solitudine.

61corpoe6

Un motivo per vederlo

Perché consente di esplorare la costruzione di un amore nel suo graduale e complicato passaggio dalle intenzioni alle tensioni che poi caratterizzano l’avvicinamento amoroso. In tal senso nel sogno i desideri diventano realtà trasformando i blocchi emotivi dei protagonisti in una disperata catarsi. A tal proposito nel sogno che i due condividono, i due cervi non si limitano a sfiorarsi, essi si annusano, si accarezzano, non temono i loro sentimenti perché sono percepiti come qualcosa di istintivo, naturale. Così la dimensione onirica è un pretesto per esplorare le forze di attrazione e le difficoltà che possono tenere unite ma anche separare le persone.

corpo-e-anima-3-e1515695705773

Scena da ricordare

In una delle scene iniziali un timido sole cerca di farsi largo tra le nubi che coprono il cielo. I suoi raggi irradiano ogni cosa, ma mentre Andre si lascia attraversare da essi come sedativo alla sua vita triste e algida, Maria ha paura di essi. Così appoggiata ad una colonna di un palazzo, fa un passo indietro rispetto al riflesso della luce del sole, preferendo restare nell’ombra. Successivamente la donna trova un equilibrio con Andre, instaurando un legame di ascolto e comprensione, e subito dopo prova a lasciarsi avvolgere dai raggi, dimostrando di non avere più paura della vita.

corpo4

Premi e riconoscimenti

Dopo aver vinto l’Orso d’oro a Berlino, il film è stato scelto per rappresentare l’Ungheria agli Oscar riuscendo ad ottenere la nomination nella categoria miglior film in lingua straniera. Ha al suo attivo 1 Oscar europeo per la miglior attrice, 5 Hungarian Film Week tra cui miglior film e miglior regia oltre ad aver vinto il premio come miglior pellicola al Sofia International Film Festival e al Sidney Film Festival.

corpo e anima berlino festival

Poster Movie Art

onbodyandsoulposter

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: